Inventario delle Identità

Voi siete qui:  Skip Navigation LinksHome Page > Inizio > Perché io


Skip Navigation Links

Perché io

Mi sono interessato a questo argomento e ho creato questo sito per vari motivi. Intanto, sono ebreo: appartengo quindi ad un'"identità forte" piuttosto particolare. Infatti, gli Ebrei da una parte proteggono con convinzione la loro antica identità, dall'altra se la giocano ogni giorno nella loro interazione con "gli altri", infine, stranamente, non sono interessati alla conversione di non Ebrei all'ebraismo; pertanto, la questione su cosa sia l'identità ebraica è stata discussa con vigore fra gli Ebrei, almeno a partire dalla Rivoluzione Francese. Questo mi ha dato un punto di partenza.

Il secondo motivo deriva in qualche misura dal primo. Si tratta della Shoà, il massacro compiuto dai Nazisti contro gli Ebrei durante la Seconda Guerra Mondiale. Per anni mi sono rifiutato di pensarci, di leggere, di partecipare alle manifestazioni, di parlarne. Ha costituito un buco nero nella mia visione del mondo. Ebbene, la riflessione sull'identità mi ha permesso di capire quell'evento da un punto di vista nuovo; sono riuscito a spiegarmelo. Non è stata una spiegazione soddisfacente: ma almeno riesco a metterlo in prospettiva.

Il terzo motivo nasce dallo shock che mi ha procurato l'11 Settembre, la distruzione delle torri di New York. Di nuovo, mi sono trovato a non capire cosa stesse succedendo, a vivere in un mondo non mio, non comprensibile. Ci ho messo un po': adesso ho un'idea di come stanno andando le cose. Non che questo mi aiuti a migliorarle: ma è comunque meglio di niente.

Nelle mie intenzioni, questa mia ricerca, le pagine e pagine che dedico alle elucubrazioni più cervellottiche e alle mie personali manie, dovrebbero in realtà essere indirizzate a due ambiziosi obiettivi: proporre una migliore comprensione del mondo; abbassare il livello di violenza che ci circonda, cioè, aumentare la capacità di tolleranza delle persone.

Mi sono lasciato trascinare dall'entusiasmo: questa premessa genera delle aspettative sbagliate. Non troverete in questo sito le risposte definitive, la fine di tutti i dubbi, il Messaggio che attendevate! Spero che ci leggerete degli argomenti su cui riflettere, di cui scrivermi, a cui controbattere: ma nessuna pietra filosofale, nessuna ricetta miracolosa, nessuna "fine della Storia". Il lupo non pascerà con l'agnello, le spade non verranno trasformate in aratri; non oggi, almeno.

Per qualsiasi comunicazione: info@identitario.it