Inventario delle Identità

Voi siete qui:  Skip Navigation LinksHome Page > Barzellette > Cento Cappelli > Cento Cappelli - Soluzione


Skip Navigation Links

Cento Cappelli - Soluzione

Non ci posso credere! Davvero non volete ripensarci? non volete darvi un'ulteriore tentativo? Non volete tornare all'enunciazione del problema, qui?

E va bene. Per la soluzione, seguite le frecce.

Ogni condannato conta tutti i cappelli neri davanti a sé. Ottiene un numero che è o pari o dispari (zero è pari). L'ultimo della fila, e il primo a parlare, dice "bianco" se il numero dei cappelli neri che vede è pari, dice "nero" se il numero dei cappelli neri che vede è dispari. Supponiamo che dica "bianco", che segnali cioè che il numero di cappelli neri che vede fra tutti i condannati tranne lui è pari. Se il penultimo della fila ha contato anche lui un numero pari, il cappello del penultimo deve essere bianco, e il penultimo dice "bianco"; se il penultimo della fila ha contato invece un numero dispari, il cappello del penultimo deve essere nero, e il penultimo dice "nero". Tutti gli altri condannati tengono conto della dichiarazione iniziale (nel nostro caso, "bianco"), e del numero di cappelli neri che sono stati dichiarati prima del suo turno: ogni cappello nero cambia la parità trasmessagli dalla fila, e può quindi stabilire se la parità vista dal suo predecessore coincide con la sua (e pertanto il suo cappello è bianco) o se è contraria alla sua (e in tal caso il suo cappello è nero).

In questa maniera, tutti i condannati si salvano: tranne l'ultimo della fila, il primo a parlare, che fa una dichiarazione "convenzionale", e quindi forse ci azzecca, forse no.

Va detto che Klzurrk è rimasto davvero male per la pessima riuscita del suo scherzo e per consolarsi ha squartato personalmente tutti i logicissimi spaziali. Non sempre il comportamento più intelligente è anche il più proficuo: potete farvi coraggio, al mondo c'è posto anche per voi.

Se ne avete voglia, potete tornare alle Barzellette.

Per qualsiasi comunicazione: info@identitario.it